Biografia - Il Pianoforte

La musica può cambiare il mondo (L. V. Beethoven)
Vai ai contenuti

Menu principale:

Biografia

Biografia



Antonietta Cappelli


Completa gli studi  Pianistici sotto la guida di Corrado N. De Bernart presso Il Conservatorio                  

"T. Schipa" di Lecce.  Nel 2001si  perfeziona in didattica pianistica con Silvana Libardo, seguendo il corso di Didattica del  Pianoforte organizzato dal Conservatorio di Lecce (discutendo una tesi finale: dall'empirismo al razionalismo) e contemporaneamente con Remo Vinciguerra, seguendo il seminario 'piacere di suonare', presso l'Accademia di MusicaToscana di Pontedera (Pisa), apprendendo elementi e stili di musica pop e jazz .  Segue gli insegnamenti di Angela Chiofalo e integra le sue conoscenze con nuovi metodi legati al pensiero: musica e decodifica dei movimenti da parte del sistema nervoso.

Dal 1994 al 2000, fa parte del "licen corus" diretto dal M° Nicola Germinario (con il quale ha studiato composizione), come corista e pianista accompagnatore, svolgendo un'intensa attività concertistica nel    

Sud Italia.

Partecipa a Master-class pianistici tenuti da maestri di fama Nazionale e Internazionale :Corrado N. De Bernart (interpretazione dei testi barocchi con particolare attenzione a quelli di J. S. Bach), Mariagrazia Lioy (studio interpretativo e formale di tutte le sonate di L. V. Beethoven), Giuseppe Di Chiara (repertorio e tecnica pianistica) , Pierluigi Camicia , Andrea Lucchesini (perfezionamento della sonata op.31 n.1 di L. V. Beethoven), Alberto Nosè (Sonata in do maggiore Kv521a 4 mani di W. A. Mozrt), "Mastering Piano Tecnique" del Prof. Seymour Fink, Marian Mika (preludi di Chopin) e Kostantin Bogino ; per il canto partecipa a Master-Class tenute da Cheril Porter presso la scuola 'Monteverdi' di Musicale di Musile di Piave (VE);  partecipa a Manifestazioni musicali varie (Rassegne, Concerti, Concorsi Nazionali e Internazionali), in qualità  di pianista solista, quattro mani e in duo con violino, compositore per la didattica e direttore corale, distinguendosi sempre per merito e piazzandosi ai primi posti.

Il suo repertorio spazia dalla musica antica alla musica contemporanea.  Dal 2001 si dedica principalmente all'insegnamento: docente di educazione musicale nella scuola secondaria ed esperto esterno in scuole primarie e dell'Infanzia.

Gli aggiornamenti continui e lo studio assiduo la portano a sviluppare un metodo d'insegnamento che mira all'integrazione di varie tecniche e differnti stili: si plasma su ogni allievo, riconoscendo l'unicità di ogni individuo e pertanto le capacità differenti. Per la scuola dell'infanzia ha ideato un metodo pianistico, frutto di anni di ricerca a contatto diretto con i bambini,che tiene conto dei tempi di apprendimento, capacità e favorisce una crescita "mentale" armonica del bambino.
E' invitata come giurata a concorsi musicali, nazionali e  internazionali.  

Organizza e collabora per la promozione di eventi musicali per giovani pianisti, formazioni cameristiche e formazioni corali, per vari enti, tra i quali: Stagione estiva Sanpancraziese in provincia di Brindisi  (dal 1998 al 2001), Comune di Vigonza (PD), scuole dell'infanzia, primarie e secondarie della prov. di Padova e Venezia, libreria Mondadori...
E' docente per i corsi base di Pianoforte Principale presso Il Conservatorio "Pollini" di Padova.
E' felicemente mamma di Anna Rita ed Elena.


                                   
                                                                                                      

 

Torna ai contenuti | Torna al menu