Arvo Pärt e il tintinnabuli - Didattica Pianistica ed Educazione al Suono

Cappelli Antonietta
Il Pianoforte
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Donec commodo sapien et dapibus consequat.
Phasellus a sagittis massa. Suspendisse potenti. Duis non arcu venenatis, auctor ante facilisis, cursus ex.
FOLLOW
FOLLOW
Vai ai contenuti

Arvo Pärt e il tintinnabuli

Linguaggio musicale

Arvo Pärt (1935)

Compositore estone ideatore dello stile "Tintinnabuli" (richiama il suono delle campane),  introdotto nella sua Für Alina (1976) e riutilizzato in Spiegel im Spiegel (1978).
Stile semplice detto anche minimalismo sacro. La musica tintinnabolare di Pärt è caratterizzata da due tipi di voce: la prima, "voce tintinnabulare", arpeggia la triade tonica e la seconda voce si muove diatonicamente in un movimento graduale.
Molto spesso le composizioni di Arvo hanno un tempo lento e meditativo e scrittura minimalista.
Un'altra caratteristica della sua musica è il "silenzio" scritto nella musica.


Für Alina può essere considerata la composizione chiave dello stile tintinnabuli di Arvo Pärt e, simbolicamente, il punto di partenza di tutte le sue opere successive.
Arvo Paart: per Alina
Arvo Pärt. Variationen zur gesundung von Arinuschka
AC
Lorem Ipsum
Dolor sit amet, 12
12345 Consectetur
(Adipiscing)
Torna ai contenuti